Metabolismo lento? Cos’è e cosa possiamo fare per riattivarlo.

Metabolismo lento? Cos’è e cosa possiamo fare per riattivarlo.

QUANDO SI HA IL METABOLISMO LENTO SI CERCA TRA LE DIVERSE MOTIVAZIONI, MA ANCHE L’ALIMENTAZIONE GIOCA LA SUA GRANDE PARTE IN QUESTA SITUAZIONE. VEDIAMO INSIEME COME RICONOSCERE I SEGNALI E MIGLIORARE LA CONDIZIONE.
 

DI COSA PARLEREMO?

Spesso ci accorgiamo che il nostro metabolismo sta rallentando quando l’ago della bilancia inizia a salire o fa molta fatica a scendere, e generalmente associamo il famigerato “metabolismo lento” a qualcosa come “mangio poco e cresco tanto”. In realtà i fattori che rallentano il nostro metabolismo possono essere vari: l’età che avanza, gli equilibri ormonali alterati, momenti di particolare stress, mancanza di sonno, la nostra vita è troppo sedentaria, problemi alla tiroide o conseguenze di diete squilibrate. È importante indagare sulle cause del rallentamento delle attività del metabolismo e dell’aumento di peso per poter intervenire in maniera efficace. In effetti avere un “metabolismo lento” potrebbe anche esporci a maggiori rischi per la salute.
Ma come intervenire? Anche modificando le nostre abitudini alimentari. Cercheremo di capire assieme cos’è il metabolismo e quali possono essere le strategie per invertire o contrastare le principali modificazioni in atto da un punto di vista nutrizionale a seconda dei casi.

RELATORE

Dott.ssa Elisa Calabria, Biologa nutrizionista.
Dopo la laurea in Scienze Biologiche (ind. Molecolare) ha proseguito gli studi con il Dottorato di Ricerca in Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare. Successivamente ha lavorato con incarichi di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova e poi presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche, Biomediche e del Movimento dell’Università di Verona. Qui è nata la sua passione per gli stili di vita sani, intesi come combinazione di sane abitudini, attività fisica, metabolismo e alimentazione. La formazione non si ferma mai, dunque continua ad approfondire tramite studi e corsi formazione specifici. Si rivolge a persone che vogliono gestire il peso e la composizione corporea, persone che hanno patologie, agli sportivi nell’accompagnamento dell’allenamento e delle gare.


 

COME È ORGANIZZATO L’EVENTO?

L’incontro si tiene online tramite la piattaforma Zoom.
Gli iscritti all’incontro, riceveranno mail con le indicazioni per l’iscrizione.
Dove esserha carattere informale. Il Relatore illustra l’argomento ed i partecipanti possono porre domande e confrontarsi tra loro.

ORARIO

L’evento inizia e termina puntualmente per dar modo ai partecipanti di conciliare i tempi con il lavoro e la famiglia.

DOVE

L’evento si realizza online.
Solo agli iscritti verrà inviato il link alla piattaforma zoom per partecipare. 

COSTO

Gratuito. 

SERVE LA PRENOTAZIONE?

La partecipazione è indispensabile. Sono ammesse solo le persone che possiedono la Carta Fedeltà di Farmacia Bertanza. (Per chi ancora non l’avesse, è possibile ottenerla recandosi presso la Farmacia e richiedendola, la Card è del tutto gratuita e fornisce la possibilità d’accedere a promozioni e servizi dedicati e riservati. www.farmaciabertanza.it/carta )

ALTRE DOMANDE?

Scrivici qui LINK – Telefono e whatsapp: 030 961211 – Email: news@farmaciabertanza.it


Compilando questo modulo acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali con modalità cartacee e telematiche nel rispetto della vigente normativa e dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e riservatezza. In tale ottica prendi atto che: i dati forniti, verranno utilizzati per le finalità strettamente connesse alle attività previste dall’oggetto di Farmacia Dott. Enrico Bertanza srl, la politica del trattamento dei dati personali è pubblicata nel sito www.farmaciabertanza.it .

Data

13 Dic 2023
Expired!

Ora

18:15 - 19:00

Luogo

Online

Speaker

  • Elisa Calabria
    Biologa nutrizionista

    Dopo la laurea in Scienze Biologiche (ind. Molecolare) ha proseguito gli studi con il Dottorato di Ricerca in Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare. Successivamente ha lavorato con incarichi di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova e poi presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche, Biomediche e del Movimento dell’Università di Verona. Qui è nata la sua passione per gli stili di vita sani, intesi come combinazione di sane abitudini, attività fisica, metabolismo e alimentazione. La formazione non si ferma mai, dunque continua ad approfondire tramite studi e corsi formazione specifici.
    Si rivolge a:
    – persone che vogliono gestire il peso e la composizione corporea,
    – persone che hanno patologie,
    – agli sportivi nell’accompagnamento dell’allenamento e delle gare.